Salta al contenuto
Rss




Interessante ed impegnativa escursione nel selvaggio vallone di Postua, dal quale scendono i rii che confluiscono sulla destra del torrente Strona.
Dal piazzale posteggio di Noveis si sale verso l’albergo e, alla prima curva, le indicazioni “Buggie - Farina” ci portano per uno sterrato a sinistra fino alla Bocchetta di Noveis.
Si prende lo sterrato che scende con segnavia H31 fino in prossimità dell’Alpe Gorei. Si lascia lo sterrato prendendo un sentiero a sinistra che ci porta ad attraversare le baite superiori di tale alpeggio per un dosso prativo.
Si prosegue poi nel bosco di faggi fino ad attraversare il rio Vialengo. Si sale un crinale raggiungendo una baita diroccata (la baita del Rat) e, sempre per boschetti di faggi, si attraversa il rio Buggie. La salita si fa più impegnativa passando per le ormai diroccate antiche costruzioni alloggio dei minatori e per l’Alpe Buggie. Oltrepassato l’alpe, si perviene alla bocchetta omonima. L’Alpe Farina in vista verso nord si raggiunge poi per traversi in radure dopo circa mezz’ora. Totale ore 2.30.
Dall’Alpe Farina, in selvaggia posizione, con le sue ben tenute costruzioni, si sale sulla vicina cresta e la si percorre in forte salita fra cespugli di rododendri fino alla bocchetta sovrastante la Bocchetta di Ponasca. Qui si incontra il sentiero G8 che ci porterà finalmente sulla vetta del Monte Barone (m. 2044). Per la discesa occorre scendere al rifugio e prendere il sentiero G7 che, in circa 2 ore e mezza, ci porterà al piazzale di Noveis, luogo di partenza.

Bibliografia:
www.vallesessera.it




Inizio Pagina Comune di COGGIOLA (BI) - Sito Ufficiale
Via G. Garibaldi, 24 - 13863 COGGIOLA (BI) - Italy
Tel. (+39)015.78359 - Fax (+39)015.787589
Codice Fiscale: 82000890028 - Partita IVA: 00378720023
EMail: coggiola@ptb.provincia.biella.it
Posta Elettronica Certificata: coggiola@pec.ptbiellese.it
Web: http://www.comune.coggiola.bi.it


|